Cosa visitare all’Isola d’Elba

Cosa visitare all’Isola d’Elba

La più grande isola dell’Arcipelago toscano, l’Isola d’Elba è da molti anni anche una delle mete più gettonate dai turisti di tutto il mondo che, ogni anno, scelgono di trascorrere qui un soggiorno per godere delle sue bellezze naturali, delle sue ricchezze storiche e della sua ricca tradizione folkloristica e gastronomica vediamo quindi cosa visitare all’Isola d’Elba.

Proprio la grande attrattiva che l’Elba ha da sempre suscitato, ha permesso lo sviluppo di una buone rete turistica che, ad oggi, ricomprende non solo ottimi collegamenti, grazie ai numerosi e moderni traghetti per Isola d’Elba, ma anche strutture ricettive di standard elevati e comunque adatti a qualsiasi tipo di viaggiatore.

Detto questo, cerchiamo ora di capire quali sono le attrazioni più belle dell’Elba.

Attrazioni – cosa visitare all’Isola d’Elba, non solo mare

Partiamo dal suo ricco patrimonio monumentale e storico che comprende monumenti, chiese, fortezze ed altre testimonianze del suo glorioso passato e dei diversi popoli che nel tempo l’hanno abitata.

Partiamo dalle chiese e dei santuari che sono, in larga parte, la testimonianza dell’arrivo del Cristianesimo in questo territorio che trasformò gli antichi luoghi pagani in santuari dedicati appunto al culto dei Santi ma soprattutto della Vergine Maria.

Importante, dal punto di vista dello sviluppo dei luoghi santi, è stato l’arrivo di pellegrini e di eremiti che proprio qui diedero vita ad una serie di ordini poi cresciuti nel tempo.

Tra le chiese più belle che vi consigliamo di visitare c’è in primo luogo la Chiesa della Misericordia, costruita nel 1677 e presso la quale sono conservate le reliquie di San Cristiano, martire di Portoferraio. Da vedere sono anche il Duomo di Portoferraio, consacrato nel 1554 e dedicato alla Natività della Beata Vergine Maria, il Santuario della Madonna del Monte, situata a Marciana, ricco di affreschi cinquecenteschi di grande valore, e il Santuario del Monserrato, oggi aperto al pubblico.

cosa visitare all'Isola d'Elba

Altrettanto importanti da un punto di vista storico sono le fortezze, testimonianza dell’importanza strategica che l’Isola d’Elba ha sempre avuto nel Mediterraneo; oltre alle numerose fortificazioni di epoca etrusca, vi sarà semplice imbattervi in torri pisane, fortezze medicee e spagnole. Da vedere sono certamente i Bastioni Medicei, il Forte Stella, la Torre della Linguella e ovviamente il Castello del Volterraio  che è la più antica fortificazione di tutta l’Isola d’Elba.

Altri luoghi storici che vi consigliamo di introdurre nel vostro itinerario all’ Elba sono il Palazzo della Biscotteria,l’arsenale delle Galeazze, la cui costruzione fu voluta da Cosimo de’Medici, e ovviamente tutti quei luoghi, come musei o case, che hanno visto e ospitato l’esilio di Napoleone.

Chiudi il menu